Moulin de Millas alla Cooperativa di Oliva

Tradizione e Patrimonio


La storia del frantoio a Millas, creato nel 1920 ed è diventato L'Olio Cooperativa La Catalane nel 1941, è parte di una lunga tradizione di coltivazione dell'olivo le cui origini risalgono ai tempi antichi.
Le sue strutture, costantemente mantenuti all'avanguardia dei progressi tecnologici, permettono di sviluppare un prodotto di alta qualità i cui prezzi riflettono e medaglie vinte in vari concorsi. Solo in Languedoc Roussillon avere il processo Sinolea il frantoio Millas è in grado di produrre oli diversi, il più tradizionale alla più originale: ciò che è noto in termini di commercio, il Fiore Olive.

Oggi il mulino sta sviluppando le sue attività in tutto l'olio d'oliva e dei suoi derivati, in particolare attraverso dimostrazioni, degustazioni e animazioni aperta a tutti.
Il negozio della cooperativa permette di visitare, scoprire e gustare i nostri oli di oliva catalani.

Sono il risultato di selezioni rigorose, e assemblee varietà dannosi che danno loro i vari sapori. L'Ardente, il fruttato, Gentilezza, Verdale il Oliviere sono tutti nomi che, inondato di sole, riflettono il lato artigianale della loro trasformazione. Questi oli provenienti da olive del nostro reparto, sono presentati fianco a fianco con i derivati ​​derivanti dalla nostra produzione: cosmetici, olive, tapenade ....

Il suo piccolo museo istruttivo, il suo laboratorio di produzione aperto alle visite pubbliche e guidati che uniscono turismo locale e turismo mestiere, fare una struttura dinamica e informativo.

PRODURRE DIVERSAMENTE

Cooperatori sono i soci della cooperativa: sono entrambi finanziatori e fornitori di materie prime processi e mercati.

La cooperativa si basa sui valori della democrazia, la promozione di uomini, mutualismo e di equità. Esso assicura la trasmissione di una generazione patrimonio collettivo in generazione, ed è un polo di sviluppo non relocatable che fissa il valore aggiunto e la zona di lavoro.

Nella nostra azienda, l'uomo è al centro del progetto. Il principio della condivisione dei beni e dei servizi permette a tutti di creare una propria attività a costi inferiori. Che contribuisce alle pari opportunità.

CONSUMO DIVERSAMENTE

I produttori offrono agli acquirenti di dare un senso alla loro acquisti. Considerano quindi i loro clienti come "consum'actors".

Essi propongono di contribuire allo sviluppo dell'economia sociale, che si trova in questa regione, per condividere con loro la preoccupazione di sviluppo sostenibile, di condividere questi valori con i produttori e con i loro parenti e amici con i quali potranno degustare questi prodotti o ai quali si offrono loro.